COMBO!

di Associazione Odissea nello spazio

Organizzazione

Nome dell'organizzazione

Associazione Odissea nello spazio

Città/Provincia

Bologna / Bologna

Settore

settore1

Sito Web

Pagina Facebook

https://www.facebook.com/RitmoLento-1197605863586683/?fref=ts

Il Progetto

Nome del progetto

COMBO!

Descrizione

Realizzare uno sportello dei diritti e un infopoint di orientamento per: disoccupati, precari, migranti, studenti delle scuole e delle università. La volontà del progetto si ispira ai principi di solidarietà e di mutuo soccorso tra soggetti in condizioni sociali differenti.

Perché pensi che La Buona Vernice dovrebbe sostenere questo progetto?

Perché con la crisi economica stanno aumentando sempre più i fenomeni del lavoro gratuito, dei “working poors” ovvero di chi, pur lavorando, vive sotto la soglia di povertà, la dispersione scolastica e la diminuzione delle immatricolazioni in università. Crediamo che sia necessario recuperare una cultura e una pratica dei diritti intesi nella loro generalità: diritto al lavoro, diritto all’educazione e all’istruzione, diritto alla partecipazione attiva. Il progetto COMBO! vuole essere una combinazione di pratiche per una combinazione di soggetti in condizioni sociali differenti. Vogliamo costruire uno sportello per fornire assistenza fiscale e sindacale per i lavoratori precari. Un infopoint riguardo il diritto allo studio per studenti universitari, delle scuole e gli studenti migranti e riguardo la formazione continua. Vogliamo incentivare le pratiche di co-working e di scambio di conoscenze tramite le ripetizioni tra pari, ovvero ripetizioni da studente a studente.

Perché pensi che l'organizzazione che rappresenti meriti di essere sostenuta?

L’associazione Odissea nello Spazio fa parte dell’ARCI e vi partecipano, quasi esclusivamente, ragazze e ragazzi sotto i trent’anni. Come studenti delle scuole, delle università, come lavoratori e precari stiamo vivendo un forte periodo di difficoltà nell’immaginarci e costruirci un futuro. Crediamo però che molte di queste difficoltà nascano dalla mancanza di chiarezza riguardo le condizioni attuali economico-lavorative, riguardo le possibilità offerte in termini formativi e dalla mancanza di spazi di confronto e cooperazione. Abbiamo bisogno di costruire una risposta concreta per il nostro futuro che può partire dalla condivisione di informazioni, conoscenze e progetti. Vogliamo però, dare vita a strumenti e pratiche che riguardino non solo gli under 30, ma tutti coloro che si trovano in una condizione di difficoltà.

Per saperne di più

Presentazione

COMBO!