CVON

di U.N.I.T.A.L.S.I. Sottosezione di Imola

Organizzazione

Nome dell'organizzazione

U.N.I.T.A.L.S.I. Sottosezione di Imola

Città/Provincia

Imola / Bologna

Settore

settore1

Sito Web

http://www.unitalsiemilianoromagnola.it/sottosezione/imola

Pagina Facebook

https://www.facebook.com/profile.php?id=100009477017615&fref=ts

Il Progetto

Nome del progetto

CVON

Descrizione

Il progetto consiste in un sito web che consenta ad utenti di registrarsi, caricare informazioni relative alla loro esperienza lavorativa ed il loro CV, e ad aziende di ricercare tra questi utenti personale idoneo ai ruoli ricercati. Opzioni di filtro e video caricabili faciliteranno questa ricerca.

Perché pensi che La Buona Vernice dovrebbe sostenere questo progetto?

In un mondo sempre più povero ed in cui i giovani faticano sempre più a trovare lavoro, semplificare il processo di acquisizione informazioni per aziende a favore di persone alla ricerca di lavoro, e offrire la possibilità alle persone di dare informazione rispetto alla loro esperienza lavorativa in modo innovativo ed attraverso un sito dedicato, in cui opzioni di filtro facilitino appunto la ricerca, permetterebbe di offrire una maggiore opportunità alle persone sempre più in crisi oggi perché senza un lavoro.

Perché pensi che l'organizzazione che rappresenti meriti di essere sostenuta?

L'unitalsi merita un grande sostegno perché da è un punto di riferimento nel territorio della Diocesi di Imola sia rispetto al tempo libero, all’aggregazione e integrazione di persone disabili creando un beneficio alle famiglie e alla comunità sia perché si è sempre impegnato a raccontare la disabilità in modo ironico e divertente cercando di sensibilizzare moltissime persone. L'associazione UNITALSi ha come scopo quello di portare in pellegrinaggio nei santuari Mariani persone disabili. Inoltre L’Associazione coordina e forma i propri volontari per aiutare le persone diversamente abili e le loro famiglie a migliorare la qualità delle loro vite con attività ricreative, ludiche, formative e curandone anche l’assistenza domiciliare o in case di accoglienza qualora necessario.

Per saperne di più

Presentazione

CVON