Dove andare per…la Bologna sociale per le persone in difficoltà

di Associazione Avvocato di strada Onlus

Organizzazione

Nome dell'organizzazione

Associazione Avvocato di strada Onlus

Città/Provincia

Bologna / Bologna

Settore

settore1

Sito Web

http://www.avvocatodistrada.it/

Pagina Facebook

https://www.facebook.com/avvocatodistrada?ref=ts&fref=ts

Il Progetto

Nome del progetto

Dove andare per…la Bologna sociale per le persone in difficoltà

Descrizione

Il progetto intende realizzare l'edizione 2015 del “Dove andare per..” la guida di Bologna e provincia per le persone senza dimora. La guida fornirà informazioni e indicazioni utili su dove andare per trovare lavoro, mangiare, vestirsi, lavarsi, dormire, curarsi e avere assistenza legale gratuita.

Perché pensi che La Buona Vernice dovrebbe sostenere questo progetto?

La Buona Vernice è l’iniziativa di un’azienda che da valore alle persone, che riconosce i meriti dei suoi lavoratori, che è nata per iniziativa di una persona che in un momento difficile della propria vita è stata in grado di rialzarsi dopo un licenziamento e che afferma che “il perseguimento della ricchezza economica deve sempre volare sulle ali del rispetto alla dignità umana. Ed è il lavoro che definisce la dignità umana”. (Dal discorso di Lindo Aldrovandi, fondatore di Renner Italia in occasione del decimo anniversario dell’azienda). Anche Avvocato di strada crede nel valore delle persone, nell'importanza della solidarietà umana e nella dignità che deriva dal lavoro. Le persone senza dimora purtroppo stanno aumentando e, a causa della crisi economica, oggi finiscono in strada un numero sempre maggiore di persone comuni: persone diventate povere unicamente perché hanno perso il lavoro, perché si è rotto un matrimonio, perché è sopravvenuta una malattia e non hanno una famiglia a cui chiedere aiuto. Ai nostri sportelli arrivano persone italiane e straniere, laureate o analfabete, uomini o donne, giovani o anziani. L'obiettivo primario della nostra associazione è tutelare gratuitamente i diritti fondamentali di persone che altrimenti non potrebbero ricorrere all'aiuto di un avvocato. L'assistenza legale per risolvere i problemi legali che si possono accumulare (multe non pagate, fogli di via, sanzioni contro la povertà, residenza negata, etc), tuttavia, spesso è una condizione necessaria per chi vuole uscire dalla strada, ma può non essere sufficiente. Per questo alla nostra attività di assistenza e consulenza legale, affianchiamo quotidiane attività di accoglienza, orientamento e accompagnamento delle persone. Fin dalla nostra nascita abbiamo cercato di creare dal basso una rete con tutte le associazioni e gli enti che sul territorio si occupano di persone senza dimora e in difficoltà e che collaborando possono essere maggiormente d'aiuto. Solo attraverso la collaborazione tra queste varie realtà si possono creare percorsi integrati di reinserimento per quelle persone che a volte perdono anche la voglia di lottare per ritornare a una vita comune. La guida “Dove andare per...”, che pubblichiamo ogni anno dal 2001, rappresenta in concreto questa rete. Viene distribuita ogni anno, in versione riveduta e aggiornata, in circa 5000 copie presso tutte le realtà che fanno parte della rete, presso i servizi sociali, i centri anziani, le sedi di quartieri, i centri per l'impiego, la stazione ferroviaria, etc. Una versione elettronica viene distribuita via mail e web e la guida, inoltre, fa parte del “Kit del detenuto”, che viene consegnato insieme ad altri beni di prima necessità alle persone che escono dal carcere. Negli anni, il “Dove andare per...” si è dimostrato uno strumento indispensabile anche per gli stessi operatori sociali del settore pubblico, che possono contare su una mappatura sempre aggiornata delle realtà del volontariato e dei servizi degli enti pubblici dedicati alle persone senza dimora e in condizioni di indigenza economica.

Perché pensi che l'organizzazione che rappresenti meriti di essere sostenuta?

Avvocato di strada è un'organizzazione di volontariato che svolge con modalità originali ed efficaci un lavoro insostituibile e fondamentale per migliaia di persone ogni anno. In questi anni la valenza della nostra associazione è stata premiata in varie occasioni: nel 2001 abbiamo ricevuto il premio FIVOL per il miglior progetto italiano dedicato alle persone senza dimora e nel 2013 il Parlamento Europeo ci ha assegnato il Premio del Cittadino Europeo. Il merito di questi premi è tutto dei nostri volontari, che quotidianamente si battono per il rispetto dei diritti dei più deboli in maniera volontaria e totalmente gratuita. La nostra associazione, proprio per questo, non ha modo di autofinanziare le proprie attività e ogni aiuto in questo senso è per noi fondamentale. La pubblicazione annuale della guida “Dove andare per..” è, da anni, un servizio utile per le persone senza dimora ma anche per i servizi sociali e per le altre realtà associative del territorio che si occupano di persone senza dimora e di persone in difficoltà economiche. Infatti con il progredire della crisi economica, la guida è diventata uno strumento utile anche per tante persone che non vivono in strada, ma che non hanno adeguati mezzi economici. Basti pensare alle madri sole, agli anziani con la pensione minima, che non riescono ad arrivare a fine mese e che possono aver bisogno di un aiuto per trovare vestiario o alimenti. Ogni anno dal 2001, circa 5000 copie della guida sono state distribuite gratuitamente a tutti i servizi e a tutte le persone senza dimora e per questo Avvocato di strada ha bisogno di aiuto per poter realizzare l’aggiornamento e la stampa di un numero di copie maggiore della nuova guida “Dove andare per..” .

Per saperne di più

Il Filmato del progetto


Presentazione

Progetto Dove Andare per