In stabile

di Associazione Pro.Muovo

Organizzazione

Nome dell'organizzazione

Associazione Pro.Muovo

Città/Provincia

Bologna / Bologna

Settore

settore1

Sito Web

Pagina Facebook

https://www.facebook.com/pages/ProMuovo/293346614154375

Il Progetto

Nome del progetto

In stabile

Descrizione

Il progetto prevede il recupero dell’ex Centro Civico di via Pieve di Cadore 3, nel villaggio Portazza, quartiere Savena, a Bologna. L’edificio, del 1962, è stato progettato dal noto architetto bolognese Francesco Santini. Il progetto è diviso in 3 steps, articolato in 3 anni.

Perché pensi che La Buona Vernice dovrebbe sostenere questo progetto?

Riteniamo che questo progetto sia valido perché i progetti di cittadinanza attiva nel mondo stanno risultando molto vincenti (ad esempio la Casa del Quartiere San Salvario-Torino; Spazio Grisù-Ferrara; Stecca degli artigiani-Milano; Palais de Tokyo-Parigi; Fiends of high line-New York). Il progetto ha vinto il bando Coop Italia “C’entro anch’io”, area 2 Bologna. Le fasi di recupero del centro sono tre. Nel primo step (durata 1 anno) verrà recuperata una parte del piano terra e 3 ambienti al piano interrato, con il risanamento del tetto, il ripristino di cucina e bagni e la rifunzionalizzazione degli impianti elettrico e termico. Verrà inoltre sistemato lo spazio a giardino, vera e propria cavea verde, rendendolo di nuovo accessibile dagli spazi urbani a contorno. Troveranno così accoglienza i primi protagonisti del Community Creative Hub Portazza e lo spazio di coworking. Si potranno inoltre svolgere i primi eventi conviviali e culturali “di ingresso”. Nel secondo step (durata 2 anni) si completerà il recupero dell’edificio sistemando interamente piano terra e interrato, con nuovi spazi per associazioni e start-up e il laboratorio per le attività artigianali. Alla scadenza del terzo anno il Centro civico sarà interamente recuperato e il progetto del Community Creative Hub entrerà a regime (2 ° fase), proponendo l’intera offerta di servizi alla comunità di residenti e alla comunità di creativi.

Perché pensi che l'organizzazione che rappresenti meriti di essere sostenuta?

Perchè l'Associazione Pro.muovo ha l'obiettivo primario di creare inclusione sociale tra persone di differenti età, culture e formazione, soprattutto in questo periodo storico di particolare difficoltà. In questo progetto, crediamo vi sia la possibilità reale per la cittadinanza di mettersi in gioco, di imparare nuovi e vecchi mestieri, di relazionarsi attivamente e di aiutarsi reciprocamente.

Per saperne di più

Presentazione

bando la buona vernice