MARAKANDA OPEN ART

di OPEN GROUP Società cooperativa Sociale ONLUS

Organizzazione

Nome dell'organizzazione

OPEN GROUP Società cooperativa Sociale ONLUS

Città/Provincia

BOLOGNA / BOLOGNA

Settore

settore1

Sito Web

http://www.opengroup.eu/

Pagina Facebook

https://www.facebook.com/pages/Marakanda-Open-Group/291552327537912

Il Progetto

Nome del progetto

MARAKANDA OPEN ART

Descrizione

Apertura di un Atelier Artistico a Bologna per dare visibilità ad opere d’arte (Art Brut, Outsider Arte, Arte Irregolare) realizzate da persone adulte con disabilità. L’arte come linguaggio inventa relazioni, si fa luogo di scambio d'intenti attraverso segni, forme, colori, immagini, emozioni.

Perché pensi che La Buona Vernice dovrebbe sostenere questo progetto?

“MARAKANDA OPEN ART” si colloca come idea di sviluppo per la creazione, a Bologna, di uno spazio finalizzato alla ricerca e alla promozione dell’Outsider Art prodotta nei laboratori creativi per utenti con disabilità e disagio mentale. L’idea nasce dalle esperienze maturate in ambito professionale ed accademico dei proponenti, in particolare dal riconoscimento dell’esigenza di indagare le realtà atelieristiche italiane ancora giovani o già consolidate nell’ ottica di instaurare relazioni, occasioni di dialogo, collaborazioni artistiche, favorendo la possibilità di promuoversi meglio sul territorio nazionale e internazionale. Il progetto proposto riguarda, nello specifico, la presa in gestione di uno spazio riservato al monitoraggio, allo studio e alla promozione delle opere realizzate nei laboratori creativi per utenti con disabilità e disagio mentale. Con le sue diverse strutture e pratiche laboratoriali, il territorio di Bologna e provincia rappresenta il punto di partenza per una serie di attività che andranno a coinvolgere altre realtà presenti sul territorio nazionale ed estero. Lo scopo è di valorizzare lavori realizzati da persone disabili o comunque in difficoltà che mostrano un alto livello qualitativo o si configurano come testimonianze particolarmente significative di un percorso espressivo ed esistenziale. Marakanda offre la propria collaborazione nella creazione di prodotti di qualità ad elevato contenuto etico, per stimolare nuovi mercati e promuovere scambi sostenibili tra impresa e sociale: • Campagne pubblicitarie disegnate da artisti disabili per promuovere eticamente i propri prodotti e l’impresa • Design di abbigliamento, biancheria, tendaggi e tessuti per la casa, gli esercizi alberghieri e di ristorazione • Realizzazione di complementi di arredo e piccolo mobilio (lampade, paraventi, sedie, ecc) Questo tipo di comunicazione favorisce l’inclusione sociale e costruisce percorsi virtuosi: nuove sinergie e nuove modalità di fare impresa che mettono insieme creatività, produttività e impegno sociale

Perché pensi che l'organizzazione che rappresenti meriti di essere sostenuta?

Open Group è un’impresa sociale di nuova generazione. Nata il 1° maggio 2014 dalla fusione di tre storiche cooperative del territorio bolognese – Voli Group, Coopas e Centro Accoglienza la Rupe. Si occupa di disabilità, dipendenze, inserimenti lavorativi delle fasce deboli, emergenze abitative, giovani, integrazione, comunicazione ed informazione gestendo l’emittente Radio Città del Capo. Open Group, cooperativa sociale, nasce dalla convinzione che si possano coniugare prosperità economica, eccellenza ambientale e coesione sociale. Che si debba raccogliere la sfida delle tante trasformazioni in corso per ripensare radicalmente il ruolo sociale dell’impresa. Che si debbano inventare nuove tradizioni per un mondo che non è più lo stesso di ieri. Crediamo che si debbano sparigliare le carte,. che si debbano cercare connessioni inedite tra cura e cultura, tra inclusione e innovazione sociale, tra educazione e comunicazione. Crediamo nel tempo indispensabile per costruire fiducia e nello spazio necessario per cooperare. Crediamo nelle trasformazioni più che nelle transazioni. Crediamo nella verità dei punti di vista, più che in quella dei punti di catastrofe. Crediamo che l’impegno d’impresa e l’impegno civile abbiano un confine in comune da esplorare senza titubanza. Crediamo nella libertà se temperata con la responsabilità. Crediamo che occorra rimettere al centro del nostro fare le città e le persone: le loro intelligenze e i loro diritti di cittadinanza. Crediamo che ogni comunità debba attingere a tutta l’energia locale disponibile, intesa come consapevolezza e partecipazione di tutti gli attori del territorio. Perché crediamo che istituzioni, imprese o cittadini, siano tutti destinati a evolversi da semplici utilizzatori finali di un territorio a protagonisti del cambiamento. Per queste ragioni di adesso, e per quelle che troveremo domani, è nata Open Group. L’area Disabilità si occupa di Servizi semi-residenziali, socio-riabilitativi e di transizione al lavoro per persone con disabilità psicofisica. Laboratori per esplorare con l’arte e l’ambiente la ricchezza della diversità e la dignità della disabilità. Il tutto all’insegna della SLOW PRODUCTION®, un marchio che qualifica tutti i nostri centri diurni. Il brand, utilizzato per tutti gli eventi e i progetti rivolti all’esterno, delinea un profilo innovativo che trasmette un’etica di valori legati alla persona e alla dignità umana, in rapporto alla società, all’arte, all'ambiente, al cibo e a uno sviluppo sostenibile per tutti. Le attività della cooperativa sono caratterizzate dal contatto con il territorio di riferimento, in rete con associazione e istituzioni in un’ottica di CO-PROGETTAZIONE. Particolarmente apprezzati sono i laboratori protetti ad indirizzo artistico di Marakanda, di Montebello e Gruppo Verde sui temi del cibo e del verde, come anche i centri diurni di accreditamento legati al benessere e all’ambiente di Maieutica e Borgo. Lenta, ma costante è la crescita di competenze e abilità che le persone inserite presso i nostri laboratori acquisiscono nel tempo fino a essere portatrici di saperi e conoscenze trasmissibili. Il rispetto delle disabilità, delle diversità e di un “tempo slow” che offre la possibilità di vivere con eguale dignità, ci permette di considerare la ricchezza e le capacità di persone che possono essere formate nel rispetto delle loro potenzialità.

Per saperne di più

Il Filmato del progetto


Presentazione

MARAKANDA OPEN ART