No grey zone

di Libera Bologna

Organizzazione

Nome dell'organizzazione

Libera Bologna

Città/Provincia

Bologna / BO

Settore

settore2

Sito Web

http://www.liberabologna.it/

Pagina Facebook

https://www.facebook.com/Libera-Bologna

Il Progetto

Nome del progetto

No grey zone

Descrizione

‘Ndrangheta, Camorra e Cosa Nostra sono arrivate in Emilia Romagna seguendo l’odore dei soldi e sono diventate imprenditrici d’illegalità. Occorre una società ricca di anticorpi pronti a respingere il morbo della criminalità organizzata. Le scuole in particolare devono essere in prima linea.

Perché pensi che La Buona Vernice dovrebbe sostenere questo progetto?

“Sicure sono le città animate dalla corresponsabilità. Dove il problema degli altri è sempre un po’ anche il mio problema.” Cit. Don Ciotti. Attraverso i nostri percorsi promuoviamo la corresponsabilità in un'ottica di empowerment tra i più giovani con conseguenti ricadute sull’ intero territorio che godrà di sentinelle sensibili ai temi dell’antimafia e coesione sociale. Attraverso strumenti di osservazione si verificherà se i/le ragazzi/e coinvolti/e nel progetto sono, al termine, in grado di: • identificare i comportamenti negativi; • porsi in maniera critica nei confronti di atteggiamenti illegali; • assumere comportamenti cooperativi: • assumersi responsabilità; • conoscere i segni che la criminalità organizzata lascia in città • saper ripercorrere le esperienze di impegno vissute, farne memoria e saperle trasmettere agli altri.

Perché pensi che l'organizzazione che rappresenti meriti di essere sostenuta?

Gioco d'azzardo, usura ed estorsioni, traffico di armi e stupefacenti, edilizia, sono i settori in cui opera la criminalità rganizata. Le scosse di terremoto del 2012 non erano ancora finite che, con la complicità di imprenditori locali, le mafie pensavano a come lucrare sulla disperazione della gente. I loro affari non possono fare a meno della politica e dell’opinione pubblica: ecco allora che in Emilia i boss avrebbero condizionato anche la stampa e il risultato delle elezioni. Il muro di silenzio e indifferenza sta crollando grazie a "Aemilia", il più grande processo per mafia mai svoltosi nel Nord Italia. La buona notizia è che in aula ci saranno anche tanti cittadini che vogliono conoscere la verità. Al fianco di Libera, parte civile nel processo, è necessario ci siano anche tanti giovani delle scuole che potranno così essere protagonisti di questo importante evento che ci riguarda tutti.

Per saperne di più

Presentazione

No Grey Zone _ La Buona Vernice