Progetto Chernobyl dell’Istituto Ramazzini

di Cooperativa Sociale Onlus Istituto Ramazzini

Organizzazione

Nome dell'organizzazione

Cooperativa Sociale Onlus Istituto Ramazzini

Città/Provincia

Bologna / Bologna

Settore

settore1

Sito Web

http://www.ramazzini.org/

Pagina Facebook

https://www.facebook.com/istituto.ramazzini

Il Progetto

Nome del progetto

Progetto Chernobyl dell’Istituto Ramazzini

Descrizione

L’Istituto Ramazzini propone di attuare un programma di sorveglianza oncologica il cui scopo è la diagnosi precoce dei tumori per le donne provenienti dai Paesi dell’est, in particolare da quelli confinanti con l’area di Chernobyl, che attualmente vivono in Italia per motivi di lavoro.

Perché pensi che La Buona Vernice dovrebbe sostenere questo progetto?

Gli stranieri residenti nella Provincia di Bologna costituiscono i 10.63% di tutta la polazione. Di questi il 60% è costituito da donne. Di queste donne la maggior parte proviene dalla Romania, seguite dalla Repubblica Moldova e dall’Ucraina. La fascia di età maggiormente rappresentata è di 30-50 anni. L’Istituto Ramazzini vuole porre l’attenzione sul fatto che questo gruppo di donne ha un alto rischio di sviluppare tumori, oltre al fatto che si tratta di donne che non vengono incoraggiate a seguire dei programmi di screening e tantomeno di diagnosi precoce; spesso sono in attesa di permesso di soggiorno, non sono socialmente integrate e neppure le famiglie per le quali prestano servizio comprendono la necessità di controlli medici quando le vedono ancora in salute. Pertanto in molte di queste donne non è possibile diagnosticare una patologia nella sua fase iniziale e spesso, quando viene fatta diagnosi, in molti casi è troppo tardi per effettuare interventi poco aggressivi e risolutivi. Tutto questo ha un costo sia sociale che economico, che ricade sia sulle donne che sulle famiglie, oltre che sul sistema sanitario nazionale.

Perché pensi che l'organizzazione che rappresenti meriti di essere sostenuta?

L’Istituto Ramazzini è una Cooperativa Sociale Onlus, impegnata da oltre 25 anni nella battaglia contro il cancro e le malattie ambientali e professionali. Fondato nel 1987 dal medico e scienziato Cesare Maltoni, oncologo di fama internazionale e da altre personalità della società civile ed accademica, l’Istituto Ramazzini è oggi una cooperativa sociale Onlus sostenuta da oltre 25.000 soci. “É meglio prevenire che curare” è l’eredità più importante che ci ha lasciato il medico carpigiano Bernardino Ramazzini (1633- 1714), padre della medicina ambientale e del lavoro. Tutti i nostri sforzi e le nostre attività nel campo della lotta contro i tumori e le malattie ambientali sono guidati da questo importante principio: nel Centro di ricerca, nel Poliambulatorio e negli incontri con i cittadini cerchiamo di diffondere la cultura della prevenzione, perché solo attraverso questo strumento al momento è realizzabile una strategia di lotta contro il cancro e altre malattie croniche, correlate all’attuale degrado nell’ambiente di vita e di lavoro.

Per saperne di più

Presentazione

Progetto Chernobyl