VA’ PENSIERO SULL’ALI DORATE

di PARMA OPERART APS

Organizzazione

Nome dell'organizzazione

PARMA OPERART APS

Città/Provincia

PARMA / Parma

Settore

settore2

Sito Web

http://www.parmaoperart.com

Pagina Facebook

https://www.facebook.com/parma.operart/

Il Progetto

Nome del progetto

VA’ PENSIERO SULL’ALI DORATE

Descrizione

Nel 2016 Parma OperArt prevede di realizzare l'Opera “Nabucco” di G. Verdi, la tematica è fortemente attuale, è una storia senza tempo che può parlare anche agli spettatori di oggi, in un mondo in cui ancora una volta si colpiscono duramente i singoli così come i popoli.

Perché pensi che La Buona Vernice dovrebbe sostenere questo progetto?

Pensiamo che la Buona Vernice dovrebbe sostenere e promuovere le nostre tradizioni culturali come l'arte e la musica lirica, in special modo realizzate da associazioni no-profit che realizzano eventi di pregevole qualità senza avere a disposizione alcun budget a paragone di teatri o altre istituzioni che godono di contributi ministeriali e spesso non riescono a far crescere in questo ambito tanti giovani cantanti talentuosi. Parma OperArt offre la possibilità ai giovani cantanti di avere un palcoscenico importante sul quale esibirsi, quindi le nostre produzioni rappresentano l’anello di congiunzione mancante fra gli studi in conservatorio e il debutto in una produzione operistica professionale. Non ultimo il fatto che diamo la possibilità a tutto il pubblico di poter partecipare perché il costo del biglietto è accessibile a tutti, molto basso rispetto ai costi che si dovrebbero affrontare per poter assistere ad un opera in teatro. Diamo la possibilità a giovani ed anziani di poter assistere ad una serata di lirica allestita in modo professionale con scontistiche per queste fasce cosiddette “più deboli” e riportiamo quindi l'Opera a ciò che era un tempo: popolare.

Perché pensi che l'organizzazione che rappresenti meriti di essere sostenuta?

Parma OperArt si è affermata nei suoi dodici anni di vita con serietà e professionalità, un team di artisti, di giovani e di appassionati, motivati dalla passione per la musica e autofinanziandoci fin dove è stato possibile. Oggi come oggi la cultura sta attraversando un momento di crisi, così come tutti gli italiani stanno attraversando un momento di forte crisi e se devono decidere di "tagliare" qualche spesa tagliano la cultura, gli eventi culturali. E tante associazioni come la nostra stanno chiudendo i battenti. Le associazioni sono l'humus della società e del territorio in cui operano, se nel tessuto sociale vengono a mancare... sarà una grave perdita per tutti noi, per la nostra cultura e per le nostre tradizioni.

Per saperne di più

Presentazione

VA PENSIERO SULL'ALI DORATE